Vittorio libero. Ha però il divieto di stare a Firenze.

Il 27 Giugno Vittorio è stato liberato dagli arresti domiciliari.
Si è trasferito a Senigallia immedaitamente, come già da prima dell’arresto aveva deciso di fare nel corso dell’estate. Ha ricevuto il divieto di dimora a Firenze, ma non ha altre restrizioni.

Nella speranza che sia la prima di una lunga serie di buone notizie, manda un abbraccio a Firenze e a tutti i compagni.

 

This entry was posted in Succede a Firenze. Bookmark the permalink.